Intesa di coppia: bisogna confrontarsi?

In una relazione di coppia a volte si vive senza comunicare o confrontarsi.

La coppia è fatta da due persone  diverse e se viene a mancare una cosa principale   cioè” la comunicazione” si arriva allo scontro reciproco fra la coppia, come citato nell’articolo di repubblica: Discutere rende le coppie più felici

Spesso, invece di dire realmente ciò che si pensa ci si trattiene fino ad arrivare all’inevitabile scoppio e litigio.

Una parola al momento sbagliato e Iniziano i battibecchi, gli insulti e a volte anche lo scontro fisico.

Questo è il menù quotidiano della maggior parte delle coppie del nostro tempo.

Questo perché la comunicazione viene a mancare. Invece bisogna essere consapevoli che le discussioni portano ad un’equilibrio nella coppia,e ad una comunicazione reciproca, ed ad un’intesa totale e sintonia della coppia.

Sono gli atteggiamenti di disapprovazione, di critica continua o disprezzo che portano generalmente alla separazione della coppia.

 

Ma allora cosa bisogna fare per evitare questo scontro?

Per evitare il confronto-scontro è necessario:

  • Avere un confronto costante con il proprio partner o la propria partner, comunicare sempre ad ogni circostanza.
  • Un confronto stabile e sincero sia nelle grandi cose ma anche in quelle piccole cose a cui di solito si dà poca importanza, attraverso un confronto costante si raggiunge un’intesa di coppia.

Da un confronto costante nasce la complicità, il piacere di condividere le cose comuni, di avere dei progetti comuni.. e non c’è più il motivo per scontrarsi ed è questo il momento in cui la coppia si fortifica e diventa una coppia evoluta..

So benissimo che tu stai pensando “Mica è facile”!?

Ok è vero, imparare infatti a confrontarsi senza scontrarsi è una delle abilità relazionali più difficili..questa frase

viene citata nell’articolo di Giorgio Del Sole ” I 7 ingredienti per vivere in due ma è anche la più importante per ottenere una vita di coppia davvero duratura e felice.

Come ti dicevo all’inzio di questo mio post.. e cioè che gli individui che formano una coppia sono ben diversi tra loro perché nati da famiglie diverse con un vissuto diverso, con storie infantili diverse.. e quindi la cosa più importante in assoluto è imparare ad accettare la diversità dell’altro e a diventare più flessibili… meno rigidi nelle proprie  convinzioni…

a volte serve una mediazione,mediare e confrontarsi serve ad entrambi per la loro crescita e evoluzione.

Naturalmente perché si instauri una vera connessione è necessario che entrambi i partner lo vogliano realmente e che siano emotivamente presenti e quindi siano pienamente consapevoli della reciproca necessità di trovare un accordo.

Ricordati che il confronto positivo  e quindi la complicità che ne deriva portano alla crescita ed evoluzione  ed è “Crescendo Insieme” che la coppia diventa stabile e felice ed evoluta…

 

Felice Cisarella

Felice Cisarella- Life Coach Emodeling

La lunga ricerca della verità, lo studio dei processi mentali e la volontà di migliorarmi e migliorare le persone che mi circondavano, mi ha portato a scoprire l’emodeling e studiare direttamente con l’ideatore del rimodellamento emozionale inconscio, Giorgio Del Sole.

Questo è quello che dice il fondatore di felice cisarella:

Vedi qui: https://youtu.be/YvsIPOqTZrU

Dopo un lungo studio oggi la mia missione è quella di sostenere i miei “diamantinella realizzazione dei loro progetti interiori più autentici, nella libertà e nella conoscenza di sé.

 

Felice Cisarella

Mi chiamo Felice Cisarella La lunga ricerca della verità, lo studio dei processi mentali e la volontà di
migliorarmi e migliorare le persone che mi circondavano, mi ha portato a scoprire l’emodeling e studiare
direttamente con l’ideatore del rimodellamento emozionale inconscio, Giorgio Del Sole.
Dopo un lungo studio oggi la mia missione è quella di sostenere i miei “diamanti” nella realizzazione dei
loro progetti interiori più autentici, nella libertà e nella conoscenza di sé.

Contattami per una sessione di coach emodeling gratuita e orientativa